Appello a tutti e dovunque

Appello ai cittadini, governi, sindacati, associazioni, aziende…
 
In generale, tutti in tutto il mondo vogliono la stessa cosa: avere una vita dignitosa in un ambiente pacifico. Godersi la vita con la famiglia e gli amici…
 
Perché combattere ancora gli uni contro gli altri invece di unire le mani per fare di questo mondo quell’ambiente pacifico in cui tutti possiamo goderci la vita?

Appello a tutti in ogni paese del mondo

Sai davvero cosa vuoi?
Conosci davvero i tuoi obiettivi?
Puoi raggiungerli senza ferire gli altri?
Riesci a raggiungerli senza danneggiare la Natura?
È giusto che qualcuno si arricchisca facendo del male agli altri?
È giusto che i paesi si arricchiscano danneggiando altri paesi?
 

Vogliamo tutti la stessa cosa

Ogni uomo e donna – con una mentalità e un atteggiamento normali – vogliono praticamente la stessa cosa, non importa in quale parte del mondo vivano.
 
Vogliono che i loro bisogni di base siano soddisfatti. Vogliono avere un buon lavoro per guadagnarsi di che vivere. Un lavoro in cui vengono trattati in modo equo e onesto.
 
Vogliono vivere una vita accettabile. Vogliono avere un tetto sotto il quale rifugiarsi. Vogliono avere cibo e acqua sufficienti. Vogliono essere in grado di mandare i loro figli a scuola. Vogliono avere cure mediche quando sono malati …
 
Vogliono essere felici insieme alla famiglia e agli amici. In un ambiente senza minacce, senza conflitti e senza guerra. Un ambiente in cui si sentono a casa. Dove sono rispettati e dove possono rispettare anche le altre persone.
 
Un ambiente in cui le persone non vengono giudicate in base alla loro origine, ai loro beni materiali, alle loro ricchezze, al loro colore … In breve, un ambiente in cui non si sentono esclusi.
 

Villaggio globale

Le tecnologie moderne hanno trasformato il mondo in un unico grande villaggio. Ma che tipo di villaggio?
 
Un villaggio in cui i contrasti tra ricchi e poveri stanno diventando sempre più intensi ed assurdi.
 
Un villaggio in cui alcuni abitanti del villaggio sono diventati ciechi e sordi a causa del lusso stravagante e del glamour che li circondano, mentre altri abitanti del villaggio muoiono perché non hanno un po’ di cibo o acqua.
 

Globalizzazione

La globalizzazione è ancora presentata come la soluzione a tutti i problemi. Non si sta trasformando in un fallimento?
 
Potrebbe aver funzionato in un mondo abitato solo da persone con una mentalità e un atteggiamento normali.
 
Tuttavia, la globalizzazione ha aperto le porte a palesi abusi su una scala senza precedenti. I lavoratori nei paesi a basso salario sono sfruttati e trattati come cittadini di terza classe o anche peggio. Anche i lavoratori negli altri paesi non sono sempre trattati in modo equo. In tempi di crisi, ancora meno.
 
Coloro che si considerano cittadini di prima classe e che possiedono quasi l’intera economia mondiale (Oxfam ha recentemente rivelato che 86 persone possiedono più della metà delle ricchezze del mondo), abbastanza spesso non hanno la mentalità giusta per capire che lo sfruttamento degli altri porta infine a conflitti sociali e altre. E che anche loro alla fine ne saranno colpiti.
 
Alcuni paesi inondano altri paesi con prodotti a buon mercato (spesso prodotti di bassa qualità), il che rende difficile per le aziende locali competere.
 
Alcuni economisti vedono ancora il “vantaggio competitivo” come soluzione. Tuttavia, alcuni paesi non hanno un (enorme) vantaggio basato sullo sfruttamento e l’abuso delle persone e della natura?
 

Unite le mani

Combattere gli uni contro gli altri a livello locale o nazionale non ha molto senso.
 
Forse otterrai una piccola vittoria, ma a che serve? Soprattutto quando rimani un giocattolo o una marionetta nelle mani di alcuni grandi giocatori che dominano la scena mondiale e che sono i veri padroni dell’economia e della politica del mondo. Giocatori che elaborano le regole da soli. Regole che sono in sintonia con la loro mentalità e attitudine. Regole spesso negative o addirittura dannose per i cittadini di seconda e terza classe, come la prima classe spesso considera il resto della popolazione. Giocatori che non raramente nascondono le loro ricchezze in paradisi fiscali.
 
Questo sistema che ci viene imposto da una mentalità malata può essere modificato solo quando una stretta cooperazione da parte di tutti gli interessati, viene istituita e sviluppata ampiamente.
 

Mondo etico forte

Un futuro sostenibile ed equo per tutti può essere raggiunto solo quando il villaggio globale è organizzato e gestito in modo diverso. Tutto richiede una mentalità diversa. O meglio, richiede che la mentalità che governa il mondo ora sia sostituita.
 
Questa nuova mentalità deve abbandonare i principi imposti dai leader al potere oggi (spesso membri di club o gruppi segreti).
 
L’economia e la politica come sono applicate oggi, non possono essere sostenute. Nemmeno per gli stessi leader al potere (possiamo solo sperare che possano rendersene conto presto).
 
La loro brama di sempre più denaro e ricchezza li ha resi ciechi e sordi all’elemento più essenziale per tutte le persone e il mondo: l’umanità o l’essere umano. La mancanza di umanità è la ragione principale dietro molti problemi del mondo: instabilità sociale e caos, conflitti, guerre, cambiamenti climatici, degrado della Natura …
 

Umanità

L’umanità o l’essere umano implica il rispetto dei valori umani fondamentali, come l’onestà, la giustizia, la non-violenza, il rispetto per le persone, il rispetto per la Natura, l’equità, la solidarietà …
 
Questi valori sono ora spesso trascurati e violati. Dalle persone, dalle aziende e dai paesi. Apertamente o di nascosto.
 

Rafforzare questi valori

Il rafforzamento di questi valori a livello locale, nazionale e internazionale dovrebbe diventare una priorità per tutti coloro che vogliono che le cose cambino davvero.
 
Perché non provare a rendere le persone, le aziende e i paesi che trascurano e violano questi valori, conosciuti dal più vasto pubblico possibile (consumatori)? Le tecnologie moderne offrono molte possibilità (ad esempio un’app che scansiona il codice a barre e ti dice immediatamente se un prodotto è “equo e onesto”). Se i consumatori potessero essere informati meglio e più rapidamente su prodotti e servizi “ingiusti”, potrebbero rifiutarsi di acquistarli e, di conseguenza, esercitare pressioni su coloro che li producono e li vendono affinché cambino.
 

Nazioni Unite

Le Nazioni Unite devono essere riformate urgentemente. Allo stato attuale, questa istituzione spesso non è altro che una piattaforma per discussioni tra paesi con interessi e obiettivi divergenti. Interessi e obiettivi che differiscono così tanto, perché i valori umani di base vengono trascurati e violati. Questi valori dovrebbero diventare il nuovo credo delle rinnovate Nazioni Unite, in modo che possano finalmente progredire a velocità moderna.
 

La cooperazione crea forza

È inutile combattere gli uni contro gli altri a livello locale o nazionale, mentre alcuni paesi e/o gruppi e società continuano a violare questi valori umani di base. Le loro pratiche ingiuste e inammissibili rendono la vita più complicata per la maggior parte delle persone.
 
Questo mondo ha bisogno di una cooperazione globale per cambiare davvero la mentalità che domina la politica e l’economia attualmente. Dovrebbe far sentire la voce contro l’ingiustizia più spesso e più intensa. Soprattutto a livello internazionale. È l’unico modo per fermare gli abusi e lo sfruttamento delle persone e della Natura.
 
Per idee su come promuovere i valori umani e su diversi progetti basati su questi valori, visitate www.cleanthisworld.org e www.globalpeacecharter.org.
 
Grazie mille per la tua collaborazione. Speriamo che la tua voce aiuti a far diventare sempre più forte la voce contro l’ingiustizia, finchè non sarà più impossibile ignorarla. 
 
Fondazione per la pace di Danellandia

 

DANELLANDIA

Danellandia è stata creato il 28 marzo 2004.

Si basa su discussioni su questo mondo e sui suoi numerosi problemi con persone di diversa estrazione, paesi, religioni ed età.

Danellandia ha definito 25 valori umani come base per la sua campagna per rendere questo mondo un posto migliore e più giusto in molti campi delle attività umane: politica, economia, media, relazioni personali, educazione, cura della Natura …

Puoi aiutare a promuovere questi valori condividendo il materiale su questo sito.

Diventa danellandiano o amico della Pace promuovendo i valori umani per rafforzare la pace.

Questo mondo ha bisogno di persone e leader che mettano al primo posto l’umanità e non il denaro o il potere. Persone e leader che si uniscono invece di creare tensioni, divisioni e conflitti.

Forti valori umani sono un passaporto per un futuro sostenibile.

Il mondo della pace è possibile!

 

NEWSLETTER

PRIVACY: i tuoi dati rimangono in Danellandia

CONTATTACI

PRIVACY: i tuoi dati rimangono in Danellandia

© Danellandia 2019

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!